Zoda – Aporia | Yolown

Mi sono ritrovato troppe volte
Da solo a parlare con Daniele a tarda notte
E vi posso assicurare fermamente
Che eravamo solamente la mia mente a fare a botte
Non sono un bugiardo, sono uno stronzo
Che troppe volte si è messo da parte dando spazio al mondo
Ma poi penso fino in fondo,finche non ci affondo
Cazzo ci faccio qui in questo ambiente immondo
Divento furibondo, se mi giri sempre attorno
Ma io ti tengo d’occhio ogni cazzo di secondo
Sei ancora infecondo, un terrestre moribondo
Vieni via qui con me che ti mostro all’altro mondo
Ma la maggior parte di questa gente è ritardata
Ci prova a controbattere, ma si sente fuori portata
L’unica cosa che ti riesce è provare e riprovare
Rincorri la mia storia, cercare di ricopiare

RIT
Continui a sparlare, ti senti alternativo
Ma non ti rendi conto che è già tanto se sei vivo
E adesso taci zitto, io non mentivo
Intendevo un nuovo inizio, non un addio. (x2)

Sei come il lupo, non perdi il vizio
Con me sei chiuso, sul precipizio
La tua condanna, l’alto pregiudizio
Non resta a galla, è il mio giudizio
Propago il movimento, non la senti la scintilla
Tra questi bimbiminchia e finte troie con le espadrilla
Mi ispirerete tutti come fossi malattia
Per poi sputarne fuori come fossi…
E tutti questi figli tristi di mamma e madrelingua
Che fanno i finti perbenisti quando uno arriva e strilla
Amate fare gli opinionisti, ma poi scappate via
Nelle vostre buie tombe come topi di periferia
La mia mente è una miniera d’oro, la tua un “ave Maria”
Il tuo status contro di me, come stato versus anarchia
Il mio motto è sempre “YOLOWN”, è l’unico che ci resta per scappare via!

RIT
Continui a sparlare, ti senti alternativo
Ma non ti rendi conto che è già tanto se sei vivo
E adesso taci zitto, io non mentivo
Intendevo un nuovo inizio, non un addio. (x2)

Ho sempre sognato, fin da bambino
Di volare sempre più in alto, per sentirmi più vivo
Di non contare su qualcun altro per far valere il mio io
Ma che ne sai te del mio cammino!
Adesso non importa, ho trovato la forza
Di dare un taglio a questa cazzo di storia contorta
E di dare una svolta, per una volta
Non voglio sentirmi una ruota di scorta come la scorsa volta!

RIT
Continui a sparlare, ti senti alternativo
Ma non ti rendi conto che è già tanto se sei vivo
E adesso taci zitto, io non mentivo
Intendevo un nuovo inizio, non un addio. (x2)

Precedente Zoda - Ego | Yolown